Sostiene Pereira, Un libro tante scuole

Un libro tante scuole: la lettura condivisa secondo il Salone del libro di Torino

“Sostiene Pereira” di Antonio Tabucchi è il libro che il Salone Internazionale del Libro di Torino ha scelto per la terza edizione di Un libro tante scuole. Si tratta di un bellissimo progetto di lettura condivisa rivolto alle scuole secondarie, con l’intento di raggiungere tanti studenti con un unico grande romanzo. Un’occasione per stimolare un confronto sulla comprensione di sé e del nostro tempo attraverso la lettura. Il progetto grafico della copertina, come sempre, è firmato da Riccardo Falcinelli, uno dei più apprezzati graphic designer italiani. La scrittrice Dacia Maraini firma invece la nota introduttiva. Nelle due edizioni precedenti i libri protagonisti del progetto sono stati “La Peste” di Albert Camus (2021) e “L’Isola di Arturo” di Elsa Morante (2022).

Geca è lo stampatore di Un libro tante scuole

Per il secondo anno consecutivo Geca ne ha curato la stampa e la rilegatura. Realizzato attraverso l’innovativo sistema di produzione Rotobook, il libro viene distribuito proprio in questi giorni agli studenti di oltre 250 scuole secondarie in tutta Italia. Il volume è realizzato interamente con carta certificata FSC® amica delle foreste, proveniente da foreste gestite secondo rigorosi standard ambientali, economici e sociali.

Leggi di più

Fare libri ai tempi della crisi della carta: il video dell’incontro

Vi presentiamo il video integrale dell’incontro “Fare libri (di successo!) ai tempi della crisi della carta” svoltosi durante l’ultima edizione di Più libri più liberi. Qual è la cassetta degli attrezzi a disposizione degli editori per affrontare questo periodo di prezzi in aumento e scarsità della carta? Stampare libri con Rotobook permette di accedere a una serie di soluzioni utili a contenere i costi e assicurarsi sempre la continuità di produzione.

L’incontro a Più libri più liberi

Ne abbiamo parlato il 7 dicembre 2022 durante la prima giornata di Più libri più libri, la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria alla Nuvola di Roma. Abbiamo deciso di farlo partendo dall’esperienza concreta di due casi editoriali: “Le Ferrovie del Messico” di Laurana Editore e “Dark Web” di Pelledoca editore. Ecco il video integrale dell’incontro.

La formula per un libro di successo

Esiste una formula per realizzare un libro di successo?

Leggi di più

Stampiamo libri, con amore: arriva il Parfum de papier

Ormai è una tradizione: i CofaLetti sono le creazioni di Geca Industrie Grafiche con cui da 13 anni omaggiamo clienti e amici in vista del Natale e del nuovo anno. I CofaLetti sono dei “packaging letterari” che giocano in modo ironico con i simboli del consumo di massa, cercando di stimolare una riflessione sulla lettura. Ogni packaging contiene un romanzo e, nelle edizioni limitate dedicate ai nostri clienti, anche il nostro calendario fotografico. Per noi che stampiamo e amiamo i libri si tratta di una sorta di dichiarazione d’amore.

Il profumo della carta

Quest’anno, reduci da mesi di costanti aumenti del prezzo della carta, abbiamo voluto (amaramente) ironizzare sul fatto che la carta rischia di diventare un po’ come un bene di lusso. Inoltre, ci piaceva scherzare e dare concretezza all’idea romantica che accompagna molti lettori, ovvero il famigerato “profumo della carta” che affascina così tanto gli amanti dei libri.

Stampiamo libri, con amore

Da queste premesse è nato “Leggo N° 13”, il tredicesimo titolo della collana I CofaLetti. “Parfum de papier” è la nuova fragranza Geca dedicata agli innamorati dei libri come noi, che stampiamo libri con l’amore da lettori, prima che da stampatori. Nel video qui sopra, il trailer per il lancio del CofaLetto.

Un omaggio alla Francia e a Parigi

Tra i prodotti di consumo, i profumi sono una delle specialità dei cugini di oltralpe. In particolare, nel 1921 una famosa casa di moda parigina

Leggi di più
Il mercato del libro italiano, Rapporto AIE 2022

Il mercato del libro italiano nel rapporto AIE

In occasione della fiera di Francoforte, AIE (Associazione Italiana Editori) ha presentato l’annuale Rapporto sullo stato dell’editoria in Italia. Si tratta di una ricerca ricca di dati e analisi, che fotografa lo stato dell’arte, ma anche le tendenze che stanno trasformando il mercato del libro italiano.

Anche quest’anno Geca ha contribuito alla realizzazione del Rapporto, a testimonianza della collaborazione che lega ormai da anni Geca e AIE, che comprende, tra le altre cose, la convenzione Rotobook rivolta agli editori associati che stampano i loro libri con il nostro sistema di produzione in rotativa inkjet.

I dati principali

Il mercato del libro italiano vale nel 2021 3,429 miliardi di euro, in crescita del 10,7% rispetto al 2020. Si tratta della prima industria culturale italiana, seguita dal mercato delle pay tv (2,941 miliardi) e dei videogiochi (1,8 miliardi). La crescita è ancora più marcata guardando non al valore, ma al numero delle copie vendute, che cresce del 18,4%. Questo significa che la crescita del valore del mercato non è dovuto a un aumento dei prezzi di copertina che, anzi, scendono leggermente (-2,4%).

Leggi di più
Io sono Cultura Geca tra le eccellenze italiane della cultura

Geca tra le eccellenze italiane della cultura

Siamo molto orgogliosi di aver appreso che Geca e Rotobook sono state citate tra le eccellenze italiane della cultura nel XII Rapporto Io sono Cultura promosso da Fondazione Symbola e Unioncamere. Lo studio, pubblicato annualmente, racconta attraverso numeri e storie il valore economico e sociale delle imprese che operano nel Sistema produttivo culturale e creativo.

Una comunicazione innovativa

In particolare, Geca e Rotobook appaiono nella sezione del rapporto intitolata “2021/2022: le nuove rivoluzioni della comunicazione”. Il 2021, secondo i curatori del rapporto, ha visto emergere alcune tendenze nelle dinamiche della comunicazione: un investimento nel coinvolgimento delle persone attraverso lo storytelling, la cura verso le community e la sperimentazione della multicanalità. Il rapporto passa quindi in rassegna alcune tra le case history più significative, che sono state capaci di intercettare queste tendenze.

Tra Barilla, Prada e Ducati: arriva Rotobook 🙂

E così, sfogliando il rapporto, dopo i casi di Prada, Barilla, Gucci, Einaudi e Ducati, arriva anche il turno di Geca e Rotobook.

Leggi di più
Ai lettori di libri: il CofaLetto Geca 2022

È dedicato ai lettori di libri il nuovo CofaLetto Geca

È un viaggio per viandanti pazienti, un libro“. Queste parole di Alessandro Baricco ci sono subito venute in mente quando abbiamo iniziato a progettare il nuovo CofaLetto Geca dedicato ai lettori di libri. Ogni volta che leggiamo un libro, infatti, è come se facessimo un viaggio. Quando finiamo di leggerlo siamo sempre un po’ diversi rispetto a quando lo abbiamo iniziato. È la stessa sensazione che accompagna la fine di un viaggio.

Il nuovo CofaLetto di Geca

Il nostro mestiere è stampare libri per gli editori italiani, ma i libri amiamo anche leggerli. Abbiamo deciso di dedicare il CofaLetto 2022 proprio ai lettori di libri, esploratori dell’animo umano e della conoscenza. Il design del packaging richiama le buste con cui si inviava la posta aerea, a rimarcare il legame tra la lettura e il viaggio.

Leggi di più

Da Carlo Magno a Rotobook: produzione dei libri e controllo dei costi. Il video dell’incontro a #SalTo21

Cosa c’entra Carlo Magno con la stampa Rotobook? Cosa lega l’officina di Gutenberg agli algoritmi delle librerie online? E cosa c’entra tutto questo con il controllo dei costi?

L’incontro al SalTo21

Ne abbiamo parlato giovedì 14 ottobre 2021 al Salone Internazionale del Libro di Torino. L’incontro è stato organizzato da Rotobook all’interno della programmazione professionale della XXXIII edizione del Salone.

Tre parole chiave

Matteo Brambilla (responsabile produzione di Adelphi), Anita Molino (Il Leone Verde Edizioni) e Luigi Bechini (responsabile marketing di Geca) hanno sviluppato il confronto a partire da tre parole chiave: #costi, #algoritmo, #catalogo. In questo contesto abbiamo provato a raccontare il ruolo svolto dal sistema di stampa Rotobook nel controllo dei costi.

Leggi di più