Nuovo CofaLetto Geca: un omaggio agli anni ’60 e ’70

Chi (almeno tra gli ultra quarantenni) non ricorda la propria mamma tuonare: “Carosello… e poi a letto!”? Quest’anno vogliamo omaggiare il graphic design e la pubblicità degli anni Sessanta e Settanta con una nostra rivisitazione del packaging del caffé che rese famosi Caballero e Carmencita. Lui che la cerca disperato, lei che vuole sposare Paulista, l’uomo dal baffo che conquista.

Leggi di più

Sito Geca: nuova veste grafica, contenuti di valore

Una nuova stagione per la nostra comunicazione: con la messa online del nuovo sito istituzionale Geca inauguriamo una nuova veste grafica (online e su carta), ma anche nuovi contenuti e un nuovo approccio al marketing online.

Tante novità: blog, analisi, white papers

Il blog viene integrato all’interno del sito, diventando uno strumento per tenere aggiornati i nostri clienti, ma anche per offrire contenuti ad alto valore. White papers, analisi tecniche e di mercato: nei prossimi mesi su www.gecaonline.it troverete questo e tanto altro.

Ma oltre alle novità, anche un nuovo vestito per i contenuti più tradizionali.

Leggi di più

#CofaLetti di Notte

cofaletti-banner-blog_KINDUSTRIA

Letti di notte, la notte bianca del libro e della lettura, torna anche questo 21 giugno. Una notte insonne e un po’ folle, piena di libri, editori, librerie e biblioteche, ma soprattutto di lettori che si trovano, si ritrovano e si incontrano nei tantissimi eventi che avranno luogo nell’arco della nottata più libresca dell’anno.

Leggi di più

I #CofaLetti anche a Ravenna, per sostenere l’editoria indipendente

Leggere crea indipendenzaCosa ci fa un pacchetto di sigarette sullo scaffale di una libreria? E un fustino di detersivo tra la sezione “Novità” e la sezione “Gialli”? E quel pacco di pasta accanto a Dostoevskij? Dopo il successo all’Officina dei Libri di Cagliari, dove sono andati a ruba in pochi giorni, la mostra dei nostri CofaLetti (rassegna di packaging letterari) arriva anche a Ravenna, in un’altra di quelle librerie indipendenti che sanno coltivare un rapporto speciale con il pubblico dei lettori: la libreria Liberamente, gestita da Matteo Diversi.

L’offerta dei packaging letterari in mostra è varia e spazia dal brick contenente un “libro intero parzialmente illustrato” al “diversivo concentrato contro la noia più ostinata”, fino al pacco di “Storie al Testo da consumarsi previa lettura”. All’interno di ogni CofaLetto ci sarà una sorpresa letteraria.

Leggi di più