Se questo è un uomo: un monito per il futuro, un racconto sull’umanità

“Allora per la prima volta ci siamo accorti che la nostra lingua manca di parole per esprimere questa offesa, la demolizione di un uomo”. (Primo Levi)

L’11 aprile ricorre l’anniversario della morte di Primo Levi, avvenuta nel 1987. Per questo abbiamo deciso di dedicare il mese di aprile del calendario Geca alla sua opera più importante, scelta da ben tre nostri colleghi per il progetto Le storie siamo noi.

Luca Bruno è un operatore di prestampa: riceve e verifica i file che i clienti ci inviano per stampare i loro libri, cataloghi e brochure e realizza le cianografiche cartacee o digitali per un ultimo controllo da parte del cliente e infine produce le lastre litografiche per la stampa offset.

Paolo Grandi è uno stampatore. Si occupa di stampa offset, in particolare quella stampa bianco e nero da cui nascono la maggior parte dei libri che realizza Geca.

Paolo Guidetti è un capo commessa. Si prende cura dei prodotti Geca dalla ricezione dei file fino all’imballo, scandendo le diverse fasi di produzione; si occupa dell’approvvigionamento carta, affida ai fornitori esterni lavorazioni speciali come sbalzo a secco o rilegatura a spirale e mette in atto operazioni di verifica sulla qualità della stampa e della confezione.

Leggi di più

Avere o essere?: una riflessione sull’esistenza

Il mese di marzo accoglie un testo che vuole essere una riflessione profonda sulle caratteristiche dell’essere umano.

Marco Cavagnera è il responsabile del nostro reparto finishing; si assicura che i piani di produzione della legatoria siano rispettati e le consegne garantite nei tempi corretti. Sulla base delle priorità il suo reparto prende in carico i fogli stampati per piegarli, cucirli o fresarli e copertina i blocchi libro. Gestisce lo staff del reparto ed effettua il controllo qualità sui prodotti in uscita, prima che vengano imballati e spediti. Il libro che ha voluto inserire nel calendario per questo mese di marzo è Avere o essere? di Erich Fromm, rappresentato da Alice Piaggio con una mano che annaffia amorevolmente un fiore e una che lo coglie per averlo tutto per sé.

Leggi di più

Mattatoio n. 5: l’orrore della guerra e l’umanità di Kurt Vonnegut

Il mese di febbraio del calendario di Geca è dedicato a uno degli scrittori statunitensi più amati del Novecento e a quello che è forse il libro più rappresentativo del suo universo narrativo.

Luigi Bechini è il nostro responsabile marketing. Si occupa delle strategie di comunicazione e di posizionamento dell’offerta Geca, nelle sue varie declinazioni e per i diversi mercati su cui operiamo (editoria, stampa commerciale, agenzie di comunicazione). Il libro che ha deciso di far entrare nel calendario 2019 è Mattatoio n. 5, di Kurt Vonnegut. Per realizzare questa illustrazione, Alice Piaggio e Luigi hanno discusso parecchio. Non era facile rendere la ricchezza narrativa del romanzo dello scrittore di Indianapolis.

Leggi di più

L’amica geniale: la vita di due donne e il peso delle aspettative

Il calendario 2019, dedicato ai libri che i dipendenti Geca hanno amato di più nella loro vita di lettori, si apre con una pagina tutta al femminile.

Marinella Perelli è una dei nostri account e lavora nell’ufficio commerciale. Ogni giorno fornisce supporto e consulenza ai clienti che segue. È l’interfaccia operativa che raccoglie le esigenze dei suoi interlocutori e si preoccupa che siano prese in carico dagli uffici tecnici e di produzione. Per partecipare al calendario ha scelto L’amica geniale, di Elena Ferrante. L’illustrazione realizzata da Alice Piaggio fa immergere Marinella all’interno del paesaggio del rione in cui le protagoniste del romanzo sono cresciute.

Leggi di più