CALENDARIO 2018 | Il più bello del mondo

Viaggio nell’anima del calcio, nell’anno dei mondiali in Russia

Quante volte abbiamo sentito pronunciare la frase “il calcio non è più quello di una volta!”. Un’affermazione vera, ma solo in parte. Tutto ciò che ruota attorno al calciomercato, ai diritti televisivi, agli advisor, ai mega stipendi dei calciatori-star rappresenta il lato più appariscente della medaglia. Il calcio è di gran lunga lo sport più praticato al mondo e anche chi di noi non lo ama particolarmente ha un ricordo, un’emozione, un’immagine legati a questo sport.

In questo calendario, grazie agli scatti di tredici fotografi provenienti da tutto il mondo, abbiamo cercato di raccontare esattamente queste emozioni, questi ricordi, questo lato della medaglia che forse non è poi così cambiato. Nell’anno in cui si giocheranno i Mondiali in Russia abbiamo deciso di riflettere sui mille modi in cui il calcio è presente nelle nostre vite: nel sorriso dei nostri bambini che giocano per strada o in un parco, nella complicità di un padre e un figlio che condividono una passione, nella preoccupazione di un gruppo di tifosi al pub, nel senso di comunità rappresentato dal tifo o nel gesto atletico, preciso, frutto della fatica e del sacrificio.

Buon viaggio, quindi, e palla al centro.