10 modi insoliti per incontrare i libri

C’era una volta la libreria di quartiere. Quella in cui ci si rifugiava per due chiacchiere con chi ti sapeva ascoltare e consigliare il libro giusto. Lo guardavi, annusavi, leggevi la quarta di copertina; e se ti convinceva lo acquistavi. Le prime pagine le sfogliavi già in mezzo alla strada, rientrando a casa.

Ora invece esistono altri mille modi per entrare in contatto con i libri. Negli ultimi anni, nonostante l’avanzata dell’e-commerce e per contrastare la situazione non certo rosea del mercato dei libri e della lettura in Italia, si stanno moltiplicando iniziative ricche di creatività per incentivarne la fruizione.

Leggi di più

Più efficienza per la nostra legatoria interna

Una nuova linea di brossura super automatica con una elevata produttività oraria e tempi di setup ridottissimi, in linea con i requisiti dell’Industry 4.0. È la nuova arrivata nel nostro reparto finishing. Da sempre Geca è molto attenta alle evoluzioni del mercato: da un lato cercando di andare incontro alle crescenti richieste dei clienti in termini di qualità e velocità, dall’altro stando al passo con le innovazioni tecnologiche dei marchi di riferimento nel mondo della stampa e del post-stampa.

Leggi di più

Industry 4.0: nuovi modi di concepire il mondo della stampa

Si parla sempre più spesso di “Industry 4.0”. Ma, nel concreto, di cosa si tratta? E’ una prospettiva alla portata solo di qualche grande multinazionale o riguarda la vita reale delle imprese?

Un mondo futuribile

Scenario: l’agenzia di comunicazione sta concordando con il suo cliente i dettagli di una nuova campagna marketing da lanciare in larga scala. Una volta definito il tutto, grazie a un sistema integrato la cartiera riceve le specifiche della carta scelta per realizzare la brochure, recupera il materiale in stock e fa partire il camion. Qualche ora dopo, senza averla ancora ordinata, lo stampatore si vede arrivare sei bancali della carta. Una volta completata la produzione della brochure, il sistema gestionale dello stampatore avvisa il corriere che passa a ritirare il materiale e lo consegna al cliente finale.

Fantascienza? In parte. Questa è Industry 4.0.

Leggi di più

Il workflow come base del project management, ovvero: come lavoriamo (bene). Parte 2 di 2

Ogni commessa un viaggio

C’era una volta un’idea, che è diventata un progetto e poi una richiesta di preventivo. Un insieme di informazioni che singolarmente vogliono dire poco, ma che unite insieme nella realizzazione di un prodotto portano a quello che teniamo ora fra le mani: la copia di un libro davvero bello e ben fatto.

In questa seconda puntata sul nostro workflow (qui la prima), vogliamo raccontarvi la storia del viaggio di una commessa di lavorazione in Geca.

Leggi di più

E’ arrivato il calendario Geca 2018!

Proprio in questi giorni stiamo ultimando la distribuzione del nostro nuovo calendario fotografico a clienti, amici e fornitori che speriamo sceglieranno di scandire il 2018 tenendolo sulla scrivania. Quest’anno, per la prima volta, il calendario è stato realizzato interamente in stampa digitale, sul nostro nuovo impianto Hp Indigo 12000.

Una passione globale

Forse non per tutti il calcio è lo sport più bello del mondo, ma sicuramente è quello più praticato. Nell’anno dei mondiali di Russia, che per la prima volta in 60 anni non vedranno l’Italia tra le squadre partecipanti alla fase finale, abbiamo deciso di dedicare il nostro calendario a una delle passioni popolari più diffuse.

Leggi di più

Sito Geca: nuova veste grafica, contenuti di valore

Una nuova stagione per la nostra comunicazione: con la messa online del nuovo sito istituzionale Geca inauguriamo una nuova veste grafica (online e su carta), ma anche nuovi contenuti e un nuovo approccio al marketing online.

Tante novità: blog, analisi, white papers

Il blog viene integrato all’interno del sito, diventando uno strumento per tenere aggiornati i nostri clienti, ma anche per offrire contenuti ad alto valore. White papers, analisi tecniche e di mercato: nei prossimi mesi su www.gecaonline.it troverete questo e tanto altro.

Ma oltre alle novità, anche un nuovo vestito per i contenuti più tradizionali.

Leggi di più

Carta batte ebook (… noi lo pensiamo da anni!)

Un’esperienza più completa

Finalmente pare che gli esperti siano riusciti a dimostrarlo: rispetto alla visualizzazione su un device come iPad o Kindle, leggere un libro cartaceo permette di fruire di un’esperienza più completa se paragonata all’ebook. Questo anche grazie alla tattilità del supporto che permette di memorizzare un maggior numero di informazioni. A lettura terminata si ricostruisce più fedelmente la sequenza della narrazione.

Leggi di più

I #CofaLetti: rassegna dei packaging letterari di Geca, a sostegno degli editori indipendenti

Leggiamoly_02Per oltre la metà degli italiani i libri sono oggetti quasi sconosciuti (vedere i dati AIE sulla lettura in Italia). Con i nostri CofaLetti – che ogni anno progettiamo e realizziamo come omaggio natalizio per i nostri clienti e amici – abbiamo immaginato di coniugare il libro con oggetti di uso quotidiano: un pacco di pasta, un brick di latte o le confezioni di popolari giochi da tavolo. Anno dopo anno sono così nate delle parodie di packaging famosi, trasformati in una dichiarazione d’amore per la lettura e per l’oggetto libro. 

Ora tutti i packaging letterari che abbiamo ideato e prodotto dal 2005 a oggi vengono esposti in una mostra all’Officina dei Libri di Cagliari, per iniziativa di Patrizio Zurru,  libraio e “istigatore alla lettura”, con la collaborazione di Palabanda Edizioni.

Leggi di più

Geca e i suoi clienti sempre più amici delle foreste

Dopo una leggera frenata nel 2012, il 2013 torna a far registrare un aumento del numero di prodotti a marchio FSC® realizzati da Geca stabilendo un nuovo record. Quasi il 22% delle commesse prodotte nel 2013 sono realizzate con carta amica delle foreste, proveniente da piantagioni gestite in modo responsabile secondo i rigidi standard di tutela forestale definiti dal Forest Stewardship Council.

É il risultato della nostra politica rivolta, in particolare ma non solo, agli editori, che mese dopo mese aderiscono in numero sempre maggiore a questa scelta a favore del patrimonio forestale globale.

Per i più curiosi,  ecco un grafico con l’andamento della percentuale di commesse FSC sul totale, anno per anno, dal 2007 al 2013.

Andamento commesse FSC di Geca dal 2007 al 2013

Andamento commesse FSC di Geca dal 2007 al 2013

Per approfondire il tema della certificazione forestale nei prodotti stampati vi proponiamo un video dove spieghiamo le regole a cui attenersi per rispettare tutti i criteri definiti e garantire la tracciabilità della carta, dalla piantagione al prodotto finito.

Pagina 1 di 41234