Più efficienza per la nostra legatoria interna

Una nuova linea di brossura super automatica con una elevata produttività oraria e tempi di setup ridottissimi, in linea con i requisiti dell’Industry 4.0. È la nuova arrivata nel nostro reparto finishing. Da sempre Geca è molto attenta alle evoluzioni del mercato: da un lato cercando di andare incontro alle crescenti richieste dei clienti in termini di qualità e velocità, dall’altro stando al passo con le innovazioni tecnologiche dei marchi di riferimento nel mondo della stampa e del post-stampa.

Leggi di più

ISO 9001:2008 addio: Geca entra nello standard 2015

È durata due giorni la visita ispettiva dell’auditor dell’ente svizzero SQS, durante i quali sono stati verificati tutti i principali processi di Geca e valutata la loro aderenza alla nuova normativa ISO 9001. Geca ha quindi ottenuto la ricertificazione del proprio sistema qualità, ritenuto conforme anche al nuovo standard della norma di riferimento per la qualità dei processi.

Leggi di più

25° Giornata mondiale della libertà di stampa

Si è celebrato il 3 maggio il 25° World Press Freedom Day, dichiarato dall’Assemblea generale dell’ONU per mettere in evidenza l’importanza della libertà di stampa, ricordando i giornalisti uccisi e minacciati a causa del loro lavoro, e per ricordare ai governi di far rispettare l’Art. 19 della Dichiarazione universale dei diritti umani (Parigi, 1948). La data è stata scelta perché allo stesso giorno del 1991 risale la dichiarazione di Windhoek, una carta che avrebbe delineato il futuro degli stati africani in tema di libertà di stampa.

Leggi di più

Modus legendi 2018: Geca stampa il libro vincitore del premio

Geca stampa il libro vincitore 2018 del premio letterario divenuto case history per il suo ardito intento: sfidare le classifiche di vendita concentrando in una settimana gli acquisti di un volume pubblicato da una casa editrice indipendente, per far sì che possa comparire a fianco ai nomi dei grandi gruppi editoriali.

Come nasce il premio?

Il premio è stato ideato nel 2016 dal gruppo Facebook Billy – Il vizio di leggere e si ripete una volta l’anno. Lo scopo è appunto quello di portare nelle classifiche di vendita nazionali volumi pubblicati da case editrici indipendenti, che di rado hanno questo privilegio. Gli organizzatori presentano al pubblico una cinquina di titoli, selezionati da dieci “lettori forti” dall’identità sconosciuta; in prima battuta, nell’arco di una decina di giorni i lettori hanno il tempo di votare per il loro volume preferito, poi in una specifica settimana tutti dovranno acquistare il volume vincitore della votazione.

Leggi di più

Industry 4.0: nuovi modi di concepire il mondo della stampa

Si parla sempre più spesso di “Industry 4.0”. Ma, nel concreto, di cosa si tratta? E’ una prospettiva alla portata solo di qualche grande multinazionale o riguarda la vita reale delle imprese?

Un mondo futuribile

Scenario: l’agenzia di comunicazione sta concordando con il suo cliente i dettagli di una nuova campagna marketing da lanciare in larga scala. Una volta definito il tutto, grazie a un sistema integrato la cartiera riceve le specifiche della carta scelta per realizzare la brochure, recupera il materiale in stock e fa partire il camion. Qualche ora dopo, senza averla ancora ordinata, lo stampatore si vede arrivare sei bancali della carta. Una volta completata la produzione della brochure, il sistema gestionale dello stampatore avvisa il corriere che passa a ritirare il materiale e lo consegna al cliente finale.

Fantascienza? In parte. Questa è Industry 4.0.

Leggi di più

Il bilancio come strumento di comunicazione aziendale

È sempre stato vissuto come un mero adempimento di legge, ma in realtà negli ultimi anni le aziende hanno capito che il bilancio può ricoprire un ruolo importante nella strategia di comunicazione. Per noi è un fenomeno molto evidente dal momento che numerosi nostri clienti vi dedicano sempre maggiore attenzione, sia nella fase di progettazione che in quella di realizzazione.

Non solo cifre

Attraverso il bilancio l’azienda trasmette al mercato la propria situazione patrimoniale e finanziaria e le proprie performance, adempiendo alle disposizioni imposte dai vincoli normativi. Questo, però, oggi non è più sufficiente. La comunicazione economico-finanziaria ricopre oggi un ruolo sempre più importante, non solo per soddisfare i bisogni informativi della comunità e delle istituzioni, ma anche e soprattutto per promuovere l’immagine dell’azienda.

Leggi di più

Il workflow come base del project management, ovvero: come lavoriamo (bene). Parte 2 di 2

Ogni commessa un viaggio

C’era una volta un’idea, che è diventata un progetto e poi una richiesta di preventivo. Un insieme di informazioni che singolarmente vogliono dire poco, ma che unite insieme nella realizzazione di un prodotto portano a quello che teniamo ora fra le mani: la copia di un libro davvero bello e ben fatto.

In questa seconda puntata sul nostro workflow (qui la prima), vogliamo raccontarvi la storia del viaggio di una commessa di lavorazione in Geca.

Leggi di più

Nuovo CofaLetto Geca: un omaggio agli anni ’60 e ’70

Chi (almeno tra gli ultra quarantenni) non ricorda la propria mamma tuonare: “Carosello… e poi a letto!”? Quest’anno vogliamo omaggiare il graphic design e la pubblicità degli anni Sessanta e Settanta con una nostra rivisitazione del packaging del caffé che rese famosi Caballero e Carmencita. Lui che la cerca disperato, lei che vuole sposare Paulista, l’uomo dal baffo che conquista.

Leggi di più

Un anno di investimenti

Il 2017 è stato l’anno in cui Geca è tornata a investire in modo significativo. Il nostro obiettivo era il potenziamento del nostro parco macchine con le soluzioni che da un lato avrebbero potuto incontrare e soddisfare le nuove esigenze dei nostri clienti, e dall’altro velocizzare la produzione garantendo una gestione interna ancora migliore. Gli investimenti hanno riguardato tutti i reparti produttivi.

Stampa offset

Abbiamo potenziato la stampa in bianco e nero con un impianto 70×100 Komori che si aggiunge alle Heidelberg già esistenti. Grazie a questo nuovo impianto siamo riusciti a migliorare i tempi di produzione dei libri e ad aumentare la capacità produttiva.

Leggi di più

Il workflow come base del project management, ovvero: come lavoriamo (bene). Parte 1 di 2

Da inizi Novecento all’era contemporanea

Ne sono stati fatti, di progressi, da quando per la prima volta appariva nel 1921 la parola workflow associata alla gestione dei flussi di lavoro aziendali. Si era in pieno sviluppo economico e una perfetta organizzazione del lavoro era ciò che consentiva l’integrazione delle varie fasi di lavorazione di un prodotto. Siamo ora nell’era del digitale 4.0 e la gestione del lavoro può essere, come nel caso di Geca, completamente informatizzata, a partire dal preventivo e fino alla partenza dei volumi dallo stabilimento a fine produzione.

Leggi di più
Pagina 1 di 612345...Last »