Un anno di investimenti

Il 2017 è stato l’anno in cui Geca è tornata a investire in modo significativo. Il nostro obiettivo era il potenziamento del nostro parco macchine con le soluzioni che da un lato avrebbero potuto incontrare e soddisfare le nuove esigenze dei nostri clienti, e dall’altro velocizzare la produzione garantendo una gestione interna ancora migliore. Gli investimenti hanno riguardato tutti i reparti produttivi.

Stampa offset

Abbiamo potenziato la stampa in bianco e nero con un impianto 70×100 Komori che si aggiunge alle Heidelberg già esistenti. Grazie a questo nuovo impianto siamo riusciti a migliorare i tempi di produzione dei libri e ad aumentare la capacità produttiva.

Vuoi sapere di più sulla nostra stampa offset?

Stampa digitale

È il settore in cui abbiamo investito di più, rispondendo alle evoluzioni del mercato. Il reparto si è arricchito di una HP 12000 Indigo offset-like a colori con tecnologia ElectroInk: si tratta di una tecnologia esclusiva che arriva a stampare fino al formato 52×72, con una qualità strabiliante, indistinguibile dall’offset. Inoltre, una nuova stampante Xerox Nuvera si è aggiunta alle precedenti, con un aumento della capacità produttiva del reparto digitale bianco e nero del 25%. Queste novità ci hanno fatto diventare in questi ultimi mesi il partner ideale per chi vuole gestire piccole tirature di alta qualità, oppure ristampe frequenti per ottimizzare i costi di magazzino.

Scopri di più sulle nostre soluzioni di stampa digitale

Finishing

Anche in questo reparto, il messaggio che abbiamo recepito dal mercato è stato quello di migliorare l’efficienza nella gestione di basse quantità di libri e cataloghi. Un nuovo impianto di brossura di Horizon ci permette di gestire in modo più veloce ed efficiente le piccole tirature: tempo di avviamento prossimo allo zero ed estrema fluidità nel cambio lavoro, anche con formati diversi. E’ l’impianto ideale per rilegare da 10 a 300 copie. Inoltre, grazie a una colla ad alta tenuta, realizziamo brossure fresate che garantiscono una tenuta molto vicina alla colla PUR, ma con una morbidezza di apertura in tutto simile alla brossura cucita.

Tutto sul nostro reparto finishing

Prestampa

Il 2017 è stato anche l’anno in cui siamo partiti con il nuovo workflow di prestampa Apogee di Agfa. Un passaggio molto importante che impatta su molti aspetti della produzione di stampati. In particolare, il nuovo flusso ci permette di gestire con maggior sicurezza e velocità l’imposition, le cianografiche e i profili colore. Inoltre, grazie a un importante upgrade del CTP abbiamo raddoppiato la velocità di produzione delle lastre.

 

E non è ancora finita! Entro i primi mesi del 2018 implementeremo il nuovo sistema gestionale, progettato e sviluppato apposta per Geca: vi terremo aggiornati.

Ti potrebbe interessare anche…

Lascia un commento